Il Tribunale di Larino ribadisce il principio già espresso dalla Cassazione secondo cui per le rimesse che non hanno carattere solutorio, la prescrizione decorre dalla data di estinzione del rapporto di conto corrente al quale esse sono inerenti e condanna l’Istituto di credito al pagamento della somma di € 176.496,78, oltre interessi.

Trib. Larino sent. n. 288 del 2018

Loader Loading...
EAD Logo Taking too long?

Reload Reload document
| Open Open in new tab

DOWNLOAD [429.07 KB]

logo-footer